Logocoop
La tua posizione: Home > Progetti Sociali > Ambiente
Raccolta differenziata e riciclo
Tra le iniziative più significative ricordiamo l’impegno nella promozione della raccolta differenziata e la riduzione degli imballi, che fa di Coop un partner affidabile e presente.

Per quanto riguarda i rifiuti, si continuerà a trattarli massimamente in modo differenziato.
In breve, Coop Reno smaltisce carta e cartone (in alcuni casi i film da imballaggio) riducendo il cartone in balle. Queste sono affidate a due aziende che si occupano di riciclaggio di carta e cartone, le quantità smaltite documentabili attraverso i formulari, sono importanti, tanto che pur essendo lo smaltimento un onere del produttore del rifiuto da imballaggio secondario e terziario, molti comuni e/o gestori ci riconoscono uno sgravio (dovuto al fatto che con una gestione attenta smaltiamo anche la parte di imballi primario che potremmo conferire al gestore della raccolta urbana).

In tal modo, nel corso del 2012 abbiamo smaltito 1.077.183 tonnellate di carta e cartoni.
In linea con il mondo della G.D.O. riutilizziamo le cassette dell'ortofrutta che sono pieghevoli, a fine allestimento vengono chiuse e rese per essere lavate sanificate e riutilizzate, sono pure riutilizzati i pallet e i roll.
Risparmio energetico

M'illumino di meno 2012La filosofia che Coop Reno segue per climatizzare i propri punti vendita di nuova concezione è improntata alla massima attenzione verso il risparmio energetico. Nell’area di vendita e nei reparti di lavorazione, il riscaldamento invernale e il raffrescamento estivo vengono ottenuti con un sistema “a pompa di calore”. Sono macchine ad altissimo rendimento, in grado di trasformare la quantità di energia elettrica assorbita in una quantità quattro o cinque volte maggiore di energia termica, calda d’inverno e fresca d’estate.

Gli altri ambienti, cioè magazzino, servizi e zona casse, vengono riscaldati tramite pannelli a pavimento alimentati con acqua a bassa temperatura, circa 40 gradi, contro gli 80 gradi degli impianti tradizionali. Quest’acqua ci viene praticamente regalata; in parte dal sole, attraverso i pannelli solari termici installati sul tetto, e in parte dall’impianto frigorifero della catena alimentare recuperandone il calore dissipato, che in altra maniera andrebbe disperso.

A integrazione del sistema contribuiranno, in futuro, i pannelli fotovoltaici, in grado di produrre energia elettrica in quantità tale da coprire parzialmente il consumo di energia del punto di vendita. Con la sola funzione di intervenire nei casi di emergenza, viene installata una piccola caldaia a gas analoga a quelle che riscaldano i nostri appartamenti. Il sistema, così concepito, abbassa notevolmente l’emissione in atmosfera di anidride carbonica.

Coop Reno aderisce ogni anno a "M'illumino di meno", iniziativa della trasmissione radiofonica Caterpillar (Radio 2) che ha luogo in febbraio nei giorni dell'anniversario dell’entrata in vigore del Protocollo di Kyoto. L'adesione dei supermercati della rete Coop Reno consiste nello spegnere parzialmente le luci dell’area di vendita di tutti i supermercati per circa due ore. L’iniziativa ha consentito nel 2012 di risparmiare 564 KWh di energia elettrica e di evitare l’emissione di 296 Kg di CO2 nell’atmosfera. La riduzione dei consumi corrisponde al consumo medio giornaliero di 71 famiglie.